• THE BOOKHOUSE BOYS

    THE BOOKHOUSE BOYS
    Tales to be told

    THE BOOKHOUSE BOYS Tales to be told
    (Black, 2011)
    180 g LP in gatefold sleeve + inner sleeve 20,99 €
    [also available on CD 12,99 €]

    Dopo due folgoranti 45 giri, Tonight (2007) e Dead (2008), The Bookhouse Boys steccavano clamorosamente l’album di debutto.
    Lo scorso anno si riaffacciavano con un insignificante 10″ ed ora, quando li avevamo quasi dimenticati, irrompono sulla scena con impeto, pubblicando un album pieno d’energia, corposo ed insieme romantico.
    La band londinese ripaga le aspettative che avevamo riposto al loro esordio proponendo una musica che possiamo collocare tra il Western-pop e dei suoni filmografici che non dispiacerebbero a Tarantino, caldi e rarefatti in alcuni passaggi, aggressivi e urlati qua e là. Sul Nick Cave prima maniera, ma con più melodia.
    Molto convincente la prima facciata che chiude con They will not depart, una hit immediata. Buono anche il secondo lato.